Nicoletta è Onetwofrida sul web, una ranocchia in viaggio che quando ci parli non si capisce se ti ascolta o ti studia. Poi esce con le sue perle di saggezza e intuisci che ha sentito tutto, una cosa da fare quasi paura. Dalla solida Lombardia al Giappone è tutto e fa tutto in modo razionale. Il Giappone è il suo grande amore come ci spiega qui di seguito.

gennaio ci siamo sentite per email e le ho chiesto una foto di viaggio. Islanda o Argentina di cui parla al punto 4, ma niente foto… In compenso mi ha mandato questo itinerario

http://onetwofrida.com/2015/03/20/itinerario-di-viaggio-islanda-on-the-road/

E questi consigli sulla mia amatissima capitale argentina

http://onetwofrida.com/2015/10/26/il-mio-viaggio-in-argentina-unafotoalgiorno/

Dovete quindi cuccarvi un selfie, per vederci, direttamente da Padova.

Ci siamo incontrate alla mostra 80blogger e contestuale raccolta di fondi per Marta4kids insomma sapete tutto no? Buona lettura a voi e buon viaggio a Nicoletta. Sayonara!

pd6

1 Chi sei – dove ti trovi?

Sono una ranocchia che ama viaggiare su e giù per il mondo, sono una birichina, amo il Giappone e le volpi. Sono originaria della provincia di Milano e da qualche anno mi sono trasferita vicino al Lago Maggiore.

2 Do per scontato che ti piaccia viaggiare avendo un blog di viaggi. Cosa cerchi quando viaggi?

Viaggio per staccare dalla quotidianità: vivere in uno stagno alla lunga è davvero stancante! Quando viaggio scopro mondi e culture nuove, mi confronto con esperienze diverse, scopra una nuova me. Solo quando viaggio riesco a vedermi in una prospettiva diversa e a mettere a fuoco cose con cui magari ho a che fare tutti i giorni, ma che viste dalla giusta distanza assumono significati diversi.

3 Qual è il tuo rapporto con il web? C’entra col tuo lavoro e la vita di tutti i giorni o è soprattutto una passione?

Mi occupo di marketing: tra le altre cose, mando mail alle altre rane dello stagno e seguo delle campagne realizzate sul nostro sito web. Ma il blog è nato soprattutto dalla passione per i viaggi e dalla voglia di condividerli in rete.

4 Raccontaci una bella esperienza di viaggio e un brutto episodio accaduto durante un viaggio.

Durante il mio viaggio in Islanda, mentre mi trovavo in un luogo sperduto chiamato Möðrudalur, ho incontrato un piccolo animaletto buffo, che faceva un verso stranissimo, mai visto prima. Poi mi hanno detto che si trattava di un cucciolo di volpe artica: era davvero grazioso e il nostro incontro è stato unico e magico.

Di brutti episodi, per fortuna, non me ne sono successi molti. Sulla metropolitana di Buenos Aires ho visto dei ragazzi prendere di mira una signora. Nulla di grave, erano più che altro teppistelli che si facevano forza del fatto di essere in gruppo. Da quel momento mi sono mossa in taxi.

5 C’è un prodotto locale (cibo o bevanda) che hai scoperto in viaggio e ti è particolarmente piaciuto?

Quello che mi ha colpito più di tutti è l’Anko, me l’hanno servito sul gelato al matcha a Kyoto. Quando ho chiesto che cosa fosse non ci potevo credere : Fagioli? Dovevo aver capito male! E invece è proprio così: si tratta di una marmellata di fagioli rossi giapponesi che a me ricorda il sapore delle castagne. Buonissima!

6 Dove andrai nei prossimi mesi? Quali sono i tuoi programmi di viaggio?

Nel prossimi mesi ho in programma un weekend a Padova e uno a Firenze. Poi sto cercando di pianificare un viaggio on the road in Scozia per la primavera insieme a degli amici. E per l’estate chi lo sa? Potrebbe essere la volta buona per la Malesia e Singapore, ma ci devo ancora lavorare.

Inoltre vi consiglio di leggere...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *