IL DIARIO DELLA FASE DUE IN VENETO

Quando a fine aprile ci hanno detto che potevamo uscire, timidamente e ben protetti, a partire dal tre maggio e dai confini comunali, è stata una bella sensazione dopo due mesi di chiusura. Ma è stato anche un momento di insicurezza perché per molti versi non sapevamo cosa ci aspettava fuori di casa. Potevamo uscire … Leggi tutto