ROSSO ARRIVA DI SERA

Serena prepara con metodo la tavola per il pranzo, i parenti sono in arrivo da Milano e Asti, spetta a lei far trovare tutto pronto. Affettati e formaggi, pastasciutta, arrosto e verdura cruda, il menu è sempre quello, semplice, ricco e al tempo stesso leggero, affinché i parenti siano soddisfatti e si alzino a pomeriggio … Leggi tutto

LA GATTA SUL TETTO

Col caldo che fa, essendo all’ultimo piano di una vecchia casa, da alcuni giorni dormo con le finestre aperte. Entrare dalla finestra è difficile, anche se oggi i topi d’appartamento sono dei veri acrobati quindi non posso escludere del tutto questa possibilità. Quando vado a letto getto sempre uno sguardo a ovest, al caldo occidente … Leggi tutto

BIANCA MILANO, A PASSEGGIO NELLA CITTA’ CHE NON TI ASPETTI

Adesso è rimasta solo sui tetti e nei giardini, ma la poca neve scesa a Milano la scorsa settimana ne ha cambiato il volto. Per fortuna le strade e i marciapiedi sono stati puliti in tempi brevi, così da limitare i disagi alle persone e ai mezzi. E sabato mattina un incontro pianificato da tempo, … Leggi tutto

GLOSSARIO MONGOLO (non è un insulto)

AGRICOLTURA – L’agricoltura è poco compatibile con l’economia tradizionale della Mongolia, basata sull’allevamento itinerante, né con la morfologia del terreno. Essa si svilupperà solo quando la tecnologia permetterà di sfruttare le terre coltivabili dove il clima non è estremo. Allora gli addetti dovranno fermarsi, cambiando radicalmente le abitudini di vita e l’aspetto del Paese. AIMAG … Leggi tutto

BIR ALI – MY FAVOURITE BEACH

This article is dedicated to my travel friends and people I meet when I’m out travelling, especially all those fighting for freedom today. I’m also taking part in a contest about BEACHES in cooperation with: travel – moments in time http://travel.prwave.ro hotel residence le acacie in elba island, tuscany, italy http://acacie.com and Silvia Ceriegi’s blog … Leggi tutto

MANI

Ho stretto più mani nelle due settimane trascorse in Sudan che in tutto l’anno in Italia: mani piccole e grandi, mani calde e fredde, mani ferme e tremanti, mani lisce e rugose. Ho salutato tutte le persone che trovavo sul mio cammino con un gesto della mano, quelle che dalla strada, o da un’auto in … Leggi tutto

CIAO CESARIA

Un ricordo affettuoso dedicato alla maggiore esponente della musica popolare capoverdiana che ci ha lasciato, l’incontro nella sua casa di Sao Vicente nell’agosto 2001 durante un viaggio di due settimane nel meraviglioso arcipelago di Capo Verde. Giovedì inizia il conto alla rovescia per la partenza e gli ultimi due giorni di vacanza devono essere sfruttati, … Leggi tutto

DACCI OGGI IL NOSTRO CONATO QUOTIDIANO

Perché a volte mi arrabbio dal primo mattino 27 ottobre – il fantasma di un governo e le beghe di paese, nella drammatica prospettiva di votare tra pochi mesi con una legge elettorale pessima e inutile che toglie potere decisionale agli elettori. In alternativa tenerci questi incompetenti delinquenti ancora per un anno e mezzo, nel … Leggi tutto

SUL TRENO DEI POVERI

SUL TRENO DEI POVERI 28 ottobre – sul regionale MI_VE. Appena mi stavo convincendo che prendere il treno lento potesse essere divertente è entrato un controllore brillante a parole quanto arrogante di fatto, una checca isterica che ha redarguito un italiano con il biglietto eurostar (sbagliato) ma senza fargli la multa, per poi accanirsi su … Leggi tutto