MANGIARE BERE DORMIRE IN FRIULI: ELOGIO DEL VINO SFUSO

Tra terra e mare, tra Italia e Mitteleuropa, la cucina friulana ha molto da offrire: i piatti poveri, ma poveri solo di nome, della tradizione gastronomica di una terra aspra (la jota, i cjarsons, la brovada, e soprattutto il frico che adoro – prometto di postare la ricetta), le delizie dei prodotti tipici oggi apprezzati … Leggi tutto

BOTTEGHE E VETRINE DEL GARGANO

Nel Gargano non vi sono grosse città né centri urbani, e visitando i piccoli centri storici, al mare e nell’entroterra, si può ancora godere di una panoramica bella e genuina di com’erano le botteghe italiane sino a pochi anni fa. Non solo cibo e vino, locali e negozi, ma anche ricchi banchetti di frutta e … Leggi tutto

LE STAGIONI DI ZIA ROBI

Quante sono le stagioni? Quattro? Le stagioni di Zia Robi sono più di quattro! Ricordando sempre che uso il più possibile frutta fresca di stagione per le mie conserve, raccolta dall’albero o acquistate al mercato, perché non abbinare due frutti di ciascuna stagione e mescolarli, in modo da esaltare senza nascondere le caratteristiche di ciascuno? … Leggi tutto

MAGICO RADUNO MARRAKECH EXPRESS

PROLOGO – L’appuntamento con il gruppo è venerdì sera, il primo marzo, in agriturismo, ma una settimana prima hanno prenotato solo in sette, la metà dei miei partecipanti. Che ne dite allora se allarghiamo la partecipazione ed estendiamo l’invito ad amici e compagni di viaggio? Ok mi dicono, solo che ciò si traduce nella MIA … Leggi tutto

MORROCCO

Un mese dopo il viaggetto in Marocco che ha ben segnato l’inizio del 2013, tutto ciò che mi ricorda il viaggio è pane per i miei denti, ma cosa sarà mai un cartello MOROCCO , così storpiato, molto vicino al mio ufficio in Toscana? Ecco cos’è, una località che di preciso si chiama Morrocco , … Leggi tutto

M COME MURA, M COME MAROSTICA

I muri che dividono e proteggono, chi sta dentro da chi sta fuori, sono sempre esistiti. Anche oggi ve ne sono, costruiti nuovi di zecca per gli uomini che sentono il bisogno di proteggersi e impedire ad altri di minacciare il proprio territorio. Mi viene in mente la vicina via Anelli a Padova , ma … Leggi tutto

IN TRASFERTA IN TOSCANA, TERZA PUNTATA

I GIORNI DELLA PASTA MADRE Vado in giro con la mia pasta madre in barattolo e la farina per rinfrescarla almeno una volta a settimana. Non sia mai che inacidisce, non potrei più fare il pane e la focaccia, funziona così da quasi un anno e non intendo abbandonarla. All’inizio di febbraio si tiene il … Leggi tutto

IN TRASFERTA IN TOSCANA, SECONDA PUNTATA

COLAZIONE AL CIRCOLO Oggi è giorno di festa e quando non si lavora si deve iniziare in un modo diverso, quindi “colazione al circolo”. Tavarnelle di sera non offre molto a parte qualche posto carino per cenare, ma intorno alla piazza (dove il giovedì mattina c’è il mercato del contadino e comprerò il cavolo nero) … Leggi tutto

BENTORNATA A NORDEST, TERZA PUNTATA

CARAFFARE, SCARAFFARE – non ci avevo mai fatto caso, ma stamattina un certo Ferdinando mi ha spiegato che Caraffare significa mettere il vino in una caraffa, mentre Scaraffare significa versarlo dalla caraffa nel bicchiere. E non ne sono nemmeno sicura perché Ferdinando me l’ha spiegato mentre mi riempiva una piccola damigiana con il cabernet : … Leggi tutto

DOLCI RICORDI DI VIAGGIO

Di ritorno da un viaggio ho sempre voglia di rimanere su una nuvoletta per non farmi prendere dalla frenesia della vita normale, dagli impegni e dai pensieri ; io ho escogitato diverse strategie personali per rimanere ancora un po’ in terre lontane. Ci sono i souvenir da regalare e le foto da guardare, c’è spesso … Leggi tutto