Io, Roberta – Gamberettarossa in giro per l’Italia.

Bio ed esperienze sparse suddivise per aree geografiche.

Venezia e il Veneto.

Milano e la Lombardia.

Molto a nordovest. Piemonte. Valle d’Aosta. Liguria.

Molto a nordest. Friuli Venezia Giulia. Trentino Alto Adige.

In trasferta in Toscana.

Quando capita di andarci per lavoro ed è una fortuna. E quando per piacere è ancor più una fortuna.

Al Centro dell’Italia.

La grandezza di Roma e tanti altri tesori nascosti.

Al sud e sulle isole.

Il meglio del meridione: persone, paesaggi, storia e tradizioni.

BIO – Sono Toro ascendente Scorpione, terra di contrasti dove ora prevale una metà, ora l’altra e naturalmente non sempre nel modo che una persona normale si aspetterebbe. L’infanzia in provincia, in Veneto, e gli ultimi anni passati a Milano hanno sviluppato in me una serie ulteriore di conflitti.

Scrivo da sempre, la scrittura è la mia migliore forma espressiva e mi consente di fissare concetti che altrimenti resterebbero nell’aria. Da bambina scrivevo poesie con uno stile quasi leopardiano, per sublimare una solitudine in parte scelta. Poi ho scritto dei diari di viaggio ma senza impegno, mentre dal primo viaggio in USA nel 1998 ci ho preso gusto e non ho più smesso. Su vecchie agende con vecchie penne metto giù sempre il mio diario di viaggio e al ritorno rielaboro pensieri e parole in forma leggibile e condivisibile.
Ultimamente scrivo racconti di viaggio legati alle esperienze personali, ho aperto il blog dopo ripetute richieste di amici che mi chiedevano cosa facevo e dove andavo. Sono molto contenta del risultato e credo che questa esperienza abbia un significato catartico rispetto alla mia vita quotidiana.

 

Italia del vino, il consorzio che unisce dodici eccellenze dell’enologia italiana

Cantine aperte nel veneto orientale, anche a San Martino

Perché quest’anno non vado al TTG di Rimini

Perché scrivo, ovvero le cinque E del (travel) blogger

L’ultimo mese con papà

Io Gnammo (e Venpa) un amore al primo boccone

Cento cose da fare prima di morire

Songs from a big city

Torte che passione: ricette della tradizione e sane abitudini alimentari

Gli inquilini di Moonbloom, la prima lettura del 2015

Gamberettarossa nel 2014, la versione di WordPress

Un’ombra ben presto sarai, l’ultima lettura del 2014

Riflessioni e bilanci di metà dicembre. ABC del 2014 di Gamberettarossa.

I matrimoni degli altri

I simboli dei miei viaggi

Le strade e i cartelli dei miei viaggi

Sfumature

Biglietti da visita

Silenzio. Parla Agnesi

Le strade dei miei viaggi

Un post per alimentare l’autostima: sono fatta così e ne vado fiero

La città vista dall’alto: la torre degli asinelli di Bologna

2013 in review. Better late than never

Un anno in tour, ABC del 2013 di Gamberettarossa

ABC della montagna

ABC Sole mare e…

QUOTATION OF THE DAY – I DON’T GIVE A DAMN ABOUT JOHN TAYLOR’S GREEN SOCKS

Liebster blog award

Ho fatto un voto

Gamberettarossa 2012 in review

Coming soon

ABC dei viaggi di Gamberettarossa

Anniversari, vent’anni dopo Capaci

Mezzo pieno, mezzo vuoto

Baratto tutto

Il mio lato B

Dacci oggi il nostro conato quotidiano

Sul treno dei poveri

Intervista a una grande viaggiatrice (reblogged)

 

8 comments

Rispondi

Sei stata nominata… Segui le istruzioni e partecipa anche tu 😉
http://francesbraghetta.wordpress.com/2013/03/23/la-catena-di-san-leibster/

Rispondi

little trouserssss ciao ti ho tanto pensata ho delle fotine e un photowalk da proporti stay tuned ok?

Rispondi

Ciao Roberta! Felice di aver trovato il tuo blog! Ho letto alcuni dei tuoi post e sono davvero interessanti! Amo viaggiare anche io ed è sempre bello incontrare altri bloggers con la stessa passione! Aspetto di leggere i prossimi post e seguirti nelle tue avventure ????

Lisa | http://www.fromdreamtoplan.net/

Rispondi

lisa che bello il tuo blog in inglese ma… come faccio a schiacciare FOLLOW? Fammi sapere grazie ciao roberta

Rispondi

Grazie mille gentilissima! c’è il pulsante “segui” sulla destra sotto l’icona di facebook prima delle foto 😉

Rispondi

lisa che bello il tuo blog in inglese ma… come faccio a schiacciare FOLLOW? Fammi sapere grazie ciao roberta

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. Required fields are marked *