PARCHEGGI E MULTE

Appena sistemata nella mia nuova dimora in centro, il monolocale tre per sei che ho in qualche modo scelto per il rapporto ottimale tra collocazione e prezzo, sono curiosa di scoprire il quartiere che mi ospita, molto più ricco di San Giuliano dove stavo prima. Nella zona abbondano negozi e botteghe, ci sono vari supermercati … Leggi tutto

VIVERE IN 18 METRI QUADRATI

Non smetterò mai di ringraziare la mia famiglia per avermi abituato da piccola alla vita di campeggio, fatta di piccoli spazi e di code alla lavatrice, di turni e condivisione. Anche se ora frequento ben poco tende e roulotte mi rendo conto che questa sia una grande scuola di vita, un modo di pensare e … Leggi tutto

UN PO’ DI STORIA MIA

Scritto negli anni 2005-2007 Sapessi com’è strano, essere senza soldi a Milano. Se non fosse la parafrasi di una nota canzone potrebbe essere il ritornello che ripetono tante persone, venute qui a lavorare o a cercare fortuna in questi decenni in cui la città ha accolto prima gli italiani e poi, a migliaia, gli stranieri. … Leggi tutto

UNA MATTINA, UNO MATTINA

Il Frecciarossa delle 14 mi riporta a Milano in meno di 3h, un tempo così breve che non me ne accorgo anche perché viaggio in modo davvero confortevole, un comfort a cui non sono abituata, specialmente in treno; non ci sono nemmeno le fermate di Firenze e Bologna. Ho passato quattro giorni a Roma, stupendamente … Leggi tutto

ABC dei viaggi di Gamberettarossa

Non sarà un elenco “dall’Afghanistan allo Zimbabwe”, inizio con l’acqua e finisco con lo zaino. La lettera più rappresentata è la C. Grazie alla vulcanica Silvia Ceriegi di Trippando per farci divertire e scervellare con le sue 1000 idee, che si leggono chiare e tonde sul suo blog, in particolare qui: http://trippando.com/2012/07/24/abc-co-blogger-allarrembaggio/ Invito cinque amiche … Leggi tutto

UN ALTRO BRINDISI, SULLA BANCHINA, E TANTI RICORDI SCOZZESI

Dopo i vari “Concerto e picnic” di questa stagione oggi si inaugura il “Brindisi sulla banchina” . E lascio tutto minuscolo a meno delle scelte del computer. Questa è una carrellata di déjà vu, mettetevi comodi se potete. A forza di brindare negli anni, ora mi dimentico le date importanti, e soprattutto i compleanni di … Leggi tutto

CIAO ELIO

Ciao Elio. Sabato te ne sei andato e io non c’ero. Hai fatto tutto in silenzio e, proprio da sabato, ho potuto e voluto andare a Roma per un giro sulla giostra della televisione, strette di mano ai miei vecchi compagni di viaggio, semina di nuove relazioni. Quindi non c’ero con voi a Milano quando … Leggi tutto

CAPELLI

Amman, Giordania, maggio 2012 Oggi la mia parrucchiera si chiama Adwaa e viene dall’Iraq. Anzi da Baghdad sostiene, con tutto il carico di immagini che mi evoca la capitale irachena e con tutte le domande annesse che vorrei farle, anche o forse proprio perché in Iraq non sono stata: cosa ci fai e da quanto … Leggi tutto

ANNIVERSARI – Vent’anni dopo Capaci

23 maggio 1992, sabato. A Mestre c’era l’aria della primavera inoltrata e io bighellonavo in giro per la città, a piedi, senza l’auto. Neolaureata con un lavoro già quasi in tasca, che sarebbe iniziato alla grande poche settimane dopo, mi sentivo libera e leggera come ogni giovane di belle speranze. La sera c’era una festa … Leggi tutto

IL BRUCO E LA FARFALLA

Negli anni 80 portai dalla casa di campagna in città un paio di bruchi in un barattolo, mi piacevano anche se in realtà erano brutti, a parte i puntini colorati sul dorso. Dopo una settimana uno dei due era morto, l’altro invece si faceva con pazienza il bozzolo sputacchiando quanto necessario per il letargo invernale. … Leggi tutto