OMAN PRIME IMPRESSIONI

Dopo soli tre giorni dal mio ritorno ecco alcune prime impressioni sull’Oman, l’ultimo paese che ho avuto l’onore di visitare, la bandierina N. 72 nel mio mappamondo personale. In attesa di ripartire, ça va sans dire. Ho amato l’Oman ancor prima di partire perché sapevo cosa cercare e l’ho trovato. Per questo sono felice. Cercavo … Leggi tutto

LE STRADE E I CARTELLI DEI MIEI VIAGGI

Con questo post NON partecipo al #sensomieiviaggi perché sono arrivata tardissimo, ma ne approfitto per farne un esercizio e pianificare il prossimo senso dei miei viaggi: i simboli, dicono. Grazie a Monica ed Annalisa come sempre fucine di idee e ispirazione, buona domenica a tutti! Il senso dei miei viaggi ha colpito ancora, come ogni … Leggi tutto

UN GIORNO DI RELAX SUL LAGO DI TIBERIADE

C’è che a metà viaggio io sono stanca e, trascinandomi la stanchezza, ho l’influenza, quasi sempre. Succede anche in Israele, mi trovo così a lasciare il gruppo in mano all’autista, il bravissimo Jamal che li porterà a fare il giro del lago, con le sue tante memorie bibliche: Cana, Nazareth, il Monte delle Beatitudini e, … Leggi tutto

LA SETTIMA ONDA E LA SETTANTESIMA BANDIERINA

Gennaio 1998, isola di Madeira. Dopo i primi giorni nel brulicante capoluogo Funchal ci spostiamo a ovest di quest’isola stupenda, per cercare la natura e il silenzio che solo i paesini affacciati sull’oceano possono regalare. Prendiamo a noleggio un pulmino e un’auto e via, lungo la costa settentrionale: Machico, Santana, Porto Moniz, Ribeira Brava sono … Leggi tutto

UNA BOTTA DI CULTURA (E UNA BOTTA ALLO STOMACO) PER INIZIARE L’ANNO NUOVO

Scrivo questo post dolceamaro il 27 gennaio, giorno della memoria. Io non dimentico. Il primo gennaio 2014 Gerusalemme si sveglia come al solito, noi abbiamo fatto festa la sera di capodanno ma non è un giorno festivo qui. Io passerei l’intera giornata a bighellonare nella città vecchia ma preferisco coordinare i miei 10 partecipanti che, … Leggi tutto

TRA SACRO E PROFANO

Salgo le scale voltando le spalle alla Porta di Damasco e allungo il collo alla ricerca di un bus verde che ci porti a Ramallah. A fine aprile qui è primavera inoltrata e si sta da Dio. A un certo punto sento le campane suonare con dodici rintocchi distinti e, subito dopo, il muezzin che … Leggi tutto

CIAO ANTONIA

Oggi ho saputo che Antonia, mia carissima compagna di viaggio, ha intrapreso il Viaggio più lungo, quello che dovrebbe essere senza ritorno, ma che voglio sperare avrà, da qualche parte, un seguito. Ho ricevuto una chiamata da Seregno, dal suo marito Piero, che mi diceva proprio così “Antonia è morta domenica”. Ci sono rimasta malissimo, … Leggi tutto